Boobstagram: la prevenzione passa per uno scatto

Scritto da on 19 aprile 2012 in Comunicazione - 1 Commento

In Francia è in corso la campagna Boobstagram, un progetto  interessante che utilizza l’ironia per richiamare l’attenzione delle donne sul tema del cancro al seno.

L’iniziativa si basa sulla raccolta di fotografie inviate spontaneamente dalle utenti secondo lo stile proprio di instagram.

Montrer ses seins sur le web c’est bien, les montrer à son médecin c’est mieux

[Mostrare il seno sul web va bene, ma mostrarlo al proprio medico è meglio]

Boobstagram

I tipi di prevenzione su cui vogliono far riflettere i due ideatori del progetto [Julien GLT - fondatore del sito, Lionel Pourtau - sociologo] sono due: informare le donne sui comportamenti dannosi e incentivarle a fare lo screening.

[Sul sito sono attualmente presenti più di 24 mila scatti spontaneamente inviati dalle utenti e i fan della pagina Facebook  sono oltre 15 mila].

Cosa ne pensi?

Un Commento on "Boobstagram: la prevenzione passa per uno scatto"

  1. SILVIO FABRIS 2 maggio 2012 alle 07:32 ·

    E adesso cosa dirà mai la Daniela Brancati ?
    Si lamenterà nel vedere il seno della donna utilizzato in questa maniera ?

Lascia un commento

non mostrare più
 
Mauro